RataFacile
consulente
Vai ai contenuti
Anticipo T.F.S.
in un'unica soluzione e senza attese.
Puoi avere in modo facile e veloce la liquidazione dei tuoi anni di pensione, senza attendere le lunghe tempistiche previste dall'INPS.
Scopri i vantaggi
Semplice: compila il modulo di richiesta per ricevere maggiori informazioni ed il preventivo riservato.

Comodo: erogazione veloce, firma singola e nessun giustificativo richiesto.

Gratuito: la richiesta di preventivo e tutti i servizi di consulenza sono sempre gratuiti e senza impegno.

Sicuro: I tuoi dati non verranno mai utilizzati senza il tuo consenso e non riceverai nessuna pubblicità indesiderata.
Preventivo online
Basta 1 minuto.
Nessuna segnalazione in banca dati



Tip



*Campi obbligatori. Clicca qui per leggere l'informativa privacy completa
Vuoi il consiglio di un esperto? clicca qui
Anticipo T.F.S.
Questo tipologia di finanziamento a tasso fisso è destinato a tutti i Dipendenti Pubblici e Statali che hanno raggiunto la pensione ed aventi diritto alla liquidazione maturata. Con noi puoi ottenere anticipatamente in un’unica soluzione fino al 95% del trattamento di fine servizio, evitando i lunghi tempi di attesa dell'INPS che possono arrivare anche a 24/36 mesi (con la "quota 100" i tempi potrebbero diventare ancora più lunghi). L’anticipo del TFS è garantito dalla cessione pro solvendo dei crediti derivanti dal TFS maturato e non è richiesto nessun impegno da parte tua, in quanto la banca ti anticipa il TFS e poi riceverà direttamente dall’ente pensionistico, con la rateizzazione prevista, le somme corrispondenti al trattamento di fine servizio.
Ti consigliamo di contattare gratuitamente un nostro esperto per verificare se hai tutti i requisiti necessari per richiedere l’anticipo del TFS ed avere un preventivo personalizzato.
Perchè richiedere l'anticipo T.F.S.
Perchè a volte non vogliamo o non possiamo aspettare i tempi previsti dall'INPS per la liquidazione del trattamento di fine servizio. Infatti, escluse specifiche eccezioni, se sei un dipendente pubblico o statale avrai la liquidazione del TFS con modalità di pagamento suddivise in più rate:

  • Dopo 12 mesi o 24 mesi in base al motivo di cessazione del lavoro, in un’unica soluzione se l’importo è pari o inferiore ad € 50.000.
  • In due rate annuali se l’importo è compreso tra € 50.000 ed inferiore ad € 100.000, con pagamento della seconda rata dopo 12 mesi dalla prima (calcolando la prima rata di € 50.000 e come seconda rata la parte eccedente).
  • In tre rate annuali, se l’importo è pari o superiore ad € 100.000, (le rate diventano tre: prima e seconda rata di € 50.000, terza rata pari all'importo eccedente € 100.000) dove la seconda e la terza somma sono corrisposte rispettivamente dopo 12 e 24 mesi dalla decorrenza del diritto al pagamento della prima.

I tempi per ricevere la liquidazione maturata secondo i termini sopra indicati, prevedono minimo 12 mesi nel caso di cessazione del rapporto di lavoro per raggiungimento dei limiti di età o di servizio e minimo 24 mesi per gli altri casi, tra i quali le dimissioni volontarie.

Quali sono i vantaggi?
  • L’erogazione avviene in un’unica soluzione mediante bonifico bancario sul conto corrente intestato al cliente.
  • Bastano 15 giorni per ricevere l'accredito.
  • Fino a € 300.000 in un’unica soluzione, con tetto pari al 95% della liquidazione.
  • Nessuna rata mensile o trattenuta sulla pensione. Il finanziamento viene rimborsato con la rateizzazione del TFS definita dall’INPS.
  • Il finanziamento è a tasso fisso e conveniente.

I documenti necessari per la richiesta
La documentazione necessaria per il preventivo ed il perfezionamento della pratica prevede:
  • Documento d'identità in corso di validità
  • Codice fiscale o tessera sanitaria
  • Modello 730
  • Eventuale visura catastale se il cliente è proprietario di immobili
  • Prospetto TFS certificato dall’ente pensionistico ai fini di un contratto di cessione (Il prospetto può essere richiesto compilando il modello online per il calcolo del TFS disponibile nel sito dell’INPS)
  • Iban dove accreditare l'importo della liquidazione anticipata del TFS

Il cliente riceverà la somma definita una volta che l’INPS provvederà a rilasciare il benestare del contratto notificato dalla Banca. L’INPS corrisponderà successivamente alla banca le somme, nei modi e nei tempi previsti dalla normativa di riferimento.

Affidati ai nostri consulenti
Contattaci gratuitamente per un check-up finanziario, per maggiori informazioni o per un semplice consiglio. Un nostro esperto è a tua disposizione per aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze. Ti ricordiamo che i nostri uffici rispettano il seguente orario: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 09:00 alle ore 18:00
Ti rispondiamo
entro 1 ora!
Vediamoci chiaro
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Condizioni economiche e TAEG possono variare in funzione dell’importo erogato. TAEG max entro i limiti di legge. Per il dettaglio delle condizioni economiche e contrattuali è necessario fare riferimento al documento denominato “Informazioni Europee di base sul credito ai consumatori” che sarà rilasciato in forma personalizzata per mail o presso i nostri uffici. Prestito erogato previa approvazione dell'istituto erogante.
Torna ai contenuti